Come va il VoIp in Italia

Il Voip va. Le telefonate sul protocollo Ip stanno prendendo piede nelle aziende italiane. La notizia arriva dalla ricerca condotta dallo Iosi Bocconi, l'Istituto di organizzazione e sistemi informativi, in collaborazione con Italtel e Cisco Italia, tramite un'indagine che ha coinvolto 1.360 imprese appartenenti ad un'ampia gamma di settori (commercio, finanza, industria, Pa, sanità, servizi, utilities).
Il 16,8% delle imprese con più di dieci addetti ha già deciso di adottare la comunicazione voce via Internet e quasi la metà degli adottanti è a uno stadio avanzato di introduzione del sistema Voip.

Spinti dalla percezione di un miglioramento dei servizi e della qualità delle comunicazioni, il 50% di loro intende addirittura sostituire integralmente il sistema di telefonia tradizionale. Come spesso succede sono state le grandi imprese ad aprire la strada alla nuova tecnologia. Già nel 2003 circa il 20% delle imprese con più di cinquecento addetti avevano deciso di avviare progetti di introduzione mentre le imprese di minori dimensioni erano inferiori al 10%. Questione di tempo, Fra il 2004 e il 2006 la curva del numero di installazioni si è impennata tanto che Ferdinando Pennarola, docente di Sistemi informativi e organizzazione aziendale alla Bocconi e coordinatore della ricerca, afferma che questi numeri possono cambiare velocemente.

Il 64% del campione è infatti qualificabile come potenziale adottante (a conoscenza del Voip, interessato o in fase di valutazione) mentre il 19% dichiara di non conoscerlo. La ricerca illustra come gli adottanti siano principalmente imprese di grandi dimensioni. Il 30% delle imprese con più di 500 addetti presenta un sistema Voip già attivo a pieno regime. Mentre le imprese che non conoscono i sistemi Voip (il 19%) sono concentrate totalmente nella fascia 10-49 addetti. Sul fronte dello stadio di introduzione si evidenzia che il 47% degli adottanti sono già ad uno stadio avanzato di implementazione.

Riguardo ai fattori importanti per la decisione di adottare un sistema Voip, il 63% delle imprese adottanti ritiene determinante il miglioramento dei servizi a disposizione degli utenti, il 52% considera importante l'incremento della qualità della comunicazione e il 50% la riduzione dei costi. Inoltre, il 50% delle imprese adottanti ha dichiarato che intende sostituire totalmente il sistema di telefonia tradizionale anche se, per il momento l'80% di chi già utilizza la voce via Internet mantiene in parallelo il sistema di telefonia tradizionale. Fondamentale è l'elevata sensibilità del top management nei confronti dei progetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *