IBM Lotus Quickr 8.0

{multithumb} Le aziende sempre di più hanno sedi sparse per il mondo, partners internazionali, fanno fusioni e acquisizioni. I team sono fluidi: cambiano da progetto a progetto, superano i confini tradizionali dell'azienda.

“WPP…looked at all its employees… as a vast pool of individual specialists who could be assembled horizontally into collaborative teams, depending on the unique demands of any given project.  And that team would then become a de facto new company…”
Thomas L. Friedman, The World is Flat   

 

      
Management models of the future will need to contend…with how to orchestrate a complex and changing network of individuals within and outside the boundaries that previously defined “the enterprise”…

Global Innovation Outlook 2.0
March 2006

Ibm presenta Lotus Quickr l'evoluzione di Lotus Quick Place: il tool ideale per la crezione di virtual workplaces. Integrato con le applicazioni desktop più diffuse (Offfice, Notes Outlook, Explorer) offre out of the box strumenti allineati ai più moderni requsiti del social computing: wiki, blog, tools per il project management, ecc.

Già disponibile la versione inglese, a settembre la versione multilingua.

Doppia chance per l'infrastruttura di supporto: IBM Lotus Domino o WebSphere.

Qui la pagina ufficiale. 

Lo schema di un'architettura basata su Lotus Quickr

 

{multithumb default} 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *