Rifare spazio con LVM su una macchina Ospit@ Virtuale con RHEL 5

Per un recente progetto per la realizzazione di una soluzione di email marketing mi sono trovato nelle condizioni di dover configurare un server virtuale che il cliente mi aveva messo a disposizione nella piattaforma Ospit@ Virtuale di Telecom Italia.

Si trattava di una macchina virtuale con 2 processori, 4GB di RAM, 250GB di spazio disco e sistema operativo RHEL 5.4

AL primo avvio della macchina ci si trova di fronte ad un file system con 2 dischi “fisici”.

Il primo di circa 10GB è associato ad un volume group che conteneva i logical volume seguenti:

/dev/vg00/rootlv        /
/dev/vg00/tmplv         /tmp
/dev/vg00/varlv         /var
/dev/vg00/optlv         /opt
/dev/vg00/usrlv         /usr
/dev/vg00/homelv        /home

L’altro disco di circa 230GB è organizzato con un vg e un lv montato sotto /data_mount_1

Dando un’occhiato al dimensionamento si vede subito che l’allocazione degli spazi va rivista: per esempio /var ha solo 1GB

Infatti aggiornando i pacchetti di sistema con il comando yum update si ha un errore per mancanza di spazio.

Mi sono quindi dovuto preoccupare di riallocare lo spazio a disposizione usando le funzionalità del LVM (Logical Volume Manager).

Nel sistema fornito ha trovato 2 physical disks.

Usate il comando:

  • fdisk -l per vedere i dischi
  • vgdisplay per vedere i volume group
  • lvdisplay per vedere i logical volume
  • df -h per vedere lo stato di occupazione dei vari logical volume

Il disco /dev/sdb corrispondeva ad un volume group vg-data-1 con un unico logical volume lv-data-1 di 230GB
Ecco dove trovare lo spazio che mi occorreva per allargare /, /var, /tmp, /opt e /home

Il logical volume /dev/vg-data-1/lv-data-1 era montato sotto /data_mount_1

Per prima cosa ho smontato il logical volume

umount /data_mount_1

Poi ho rimosso il logical volume

lvremove /dev/vg-data-1/lv-data-1

(il comando chiede conferma)

A questo punto ho rimosso il volume group
Prima lo ho disattivato

vgchange -a n vg-data-1

poi lo ho rimosso

vgremove vg-data-1

A questo punto ho aggiunto il disco fisico /dev/sdb all’altro volume group vg00 (quello che conteneva i vari logical volume)

vgextend vg00 /dev/sdb

Ora ho potuto procedere con l’allargamento dei vari logical volume

Ad esempio ho aggiunto 100GB al logical volume /dev/vg00/varlv montato sotto /var (inizialmente di solo 1GB)

lvextend -L+100G /dev/vg00/varlv

Poi è necessario aumentare la dimensione del file system eseguendo

resize2fs /dev/vg00/varlv

Il comando resize2fs nella versione “Red Hat Enterprise Linux Server release 5.4 (Tikanga)” installata su ospita può essere eseguito a file system montato.

NOTA
Per estendere il file system su di una RHEL 4.x – usare il tool ext2online (e2fsprogs package)
Per estendere il file system su di una RHEL 5.x – usare il tool resize2fs (e2fsprogs package)

Riferimenti:
http://tldp.org/HOWTO/LVM-HOWTO/
http://www.e-toolbox.it/info-it/lvm-linux-volume-manager/1/

Un pensiero su “Rifare spazio con LVM su una macchina Ospit@ Virtuale con RHEL 5

  1. Salve,
    io ho provato a fare questa procedura, a parte l’errore alla riga:
    vgextend vg00 /dev/sdb
    dove per me era sdb1, per il resto è filato tutto liscio, ma quando sono andato a riavviare la macchina è andata in timeout, senza speranza di riprenderla, è già successo 2 volte.
    Consigli? sono veramente incasinato, ho bisogno di tutto lo spazio su home e non riesco a metterlo!
    La ringrazio in anticipo per qualsiasi consiglio riuscirà a darmi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *